Storia:
 

 

La LAFFRANCHI ACHILLE BIONE nasce nel lontano 1971 fondata da Laffranchi Achille che aiutato dai figli e dalla moglie inizia la produzione di cerniere per mobili. Inizialmente il lavoro veniva svolto per lo più manualmente, con l’aiuto di pochi e rudimentali trapani a colonna.
Con la scomparsa del fondatore, Laffranchi Achille, avvenuta quasi immediatamente dopo l’avvio dell’attività nel 1973, i figli non ancora ventenni, Piercarlo e Valter, decisero di continuare l'attività del padre, rinominando l'azienda in EREDI LAFFRANCHI ACHILLE “ELAB”. I primi anni senza il fondatore furono molto duri sia per l’assenza di una guida che per l’inesperienza dei ragazzi. Col passare del tempo, però, grazie a una direzione costante nel tempo e sicura delle proprie scelte, la EREDI LAFFRANCHI ACHILLE compì passi significativi nello sviluppo della sua produzione.In questo periodo iniziale l’attività della EREDI LAFFRANCHI ACHILLE veniva svolta in un piccolo laboratorio sotto casa, ma che col passare del tempo risultò sempre più scomodo e inadeguato per far fronte alle ambizioni dell’azienda.
Fu così che nel 1990 venne acquistato un nuovo stabilimento, grazie al quale la EREDI LAFFRANCHI ACHILLE riuscì ad ampliare la propria gamma di prodotti e congiuntamente all'acquisto di nuovi macchinari iniziò la produzione di altri accessori per mobili quali pomoli, cricchetti, catenaccioli, ecc... diventando così una delle maggiori produttrici di tali prodotti. Nel 2002, anche il nuovo stabilimento comincia a dimostrarsi un po’ inadeguato a causa delle dimensioni, segno della continua ascesa dell’azienda, che decise di ampliarsi ulteriormente acquistando un nuovo stabilimento, riuscendo così a migliorare ulteriormente la produttività, ma stavolta puntando anche e soprattutto sul miglioramento dell'efficienza e del servizio al cliente cambiando anche la filosofia aziendale, infatti se inizialmente si produceva minimizzando i tempi di set-up e la quantità messa a stock, ora con oltre 1.000 m2 di magazzino a disposizione si può produrre ottimizzando gli ordini consegnati on-time e i tempi di set-up, seguendo una filosofia Just In Time.

Inoltre seguendo questa nuova ideologia di produzione l’azienda è sempre pronta a tutelarsi da variazioni della domanda prevista con un range di oltre il 30%. Sempre in questo periodo la EREDI LAFFRANCHI ACHILLE per ampliare le proprie conoscenze decide di acquistare partecipazioni maggioritarie, e successivamente totali, di un’altra azienda che opera sempre nel settore dell’ottone, riuscendo così a migliorarsi ulteriormente sfruttando al meglio le sinergie orizzontali che si sviluppano fra le due aziende.La EREDI LAFFRANCHI ACHILLE, nonostante sia un’azienda presente sul mercato da oltre trentanni, è ancora piena di idee e di voglia di “fare”. Negli ultimi anni sono entrati a far parte dell’organico aziendale anche i figli di Laffranchi Piercarlo e Valter, portando all’azienda una nuova aria di gioventù e di entusiasmo. La EREDI LAFFRANCHI ACHILLE non sa cosa le riservi il futuro, ma sicuramente spera di crescere ulteriormente sia dal punto di vista della produzione che da quello, non meno importante, del servizio offerto al cliente; ma non da sola, ma assieme a tutti i collaboratori e clienti che ha avuto per tutti questi anni e a quelli che incontrerà in futuro.

Laffranchi

Officina 1972
Momenti aziendali - montaggio cerniere

 Momenti aziendali - trapano  Momenti aziendali - spazzolino